Giuria della III edizione di T.O.S.C.A. 22-24 settembre 2016

sabato, settembre 17, 2016

La giuria dell’edizione 2016 sarà composta dal soprano Sae Kyung Rim, dal M° Andrea Elena, dall’agente teatrale Priscilla Baglioni (www.pbmusic.it), dal Direttore dell’Opera Giocosa di Savona M° Giovanni Di Stefano e dal Direttore Artistico del Concorso M° Massimiliano Viapiano.

Soprano Sig.ra Sae Kyung Rim

nero seria
Si perfeziona all’Accademia del Teatro alla Scala di Milano in cui si esibisce in diversi ruoli, primo fra tutti Fiordiligi nel Così Fan Tutte di Mozart. Canta quindi i ruoli da protagonista di Madama Butterfly, Aida, Mefistofele di Boito (Margherita), Forza del Destino (Leonora), Un Ballo in Maschera (Amelia), Tosca, Turandot (Liù), Dialogues des Carmelites (Madame Lidoine), Requiem di Verdi, Tcheo Yong (opera contemporanea in prima esecuzione mondiale), in numerosi teatri del mondo fra cui Wiener Staatsoper,  Arena di Verona, Teatro Perez Galdos a Las Palmas, Teatro Nazionale di Bergen (Norvegia), Avenches Opera Festival in Svizzera, New National Theatre di Tokyo (Giappone).

 

M° Andrea Elena

Andrea Elena

Ha cantato, come Tenore Protagonista, oltre 90 ruoli. Il suo ecclettismo vocale gli ha consentito di spaziare dal registro “lirico” a quello “lirico spinto” con interventi oltre che nel classico repertorio operistico, anche in Oratori, Musica Sacra, Musica Antica e Moderna. In Italia si è esibito in numerosi importanti Teatri quali la SCALA di Milano, il Teatro COMUNALE di Firenze, il Teatro REGIO di Torino, la FENICE di Venezia, il Teatro dell’OPERA di Roma, il Teatro FILARMONICO e l’ARENA di Verona, il Teatro COMUNALE di Bologna, il Teatro REGIO di Parma, il Teatro BELLINI di Catania, ecc. In Europa è stato ospite di prestigiosi Teatri in Germania, Olanda, Austria, Belgio, Francia, Svizzera, Spagna, Portogallo, Inghilterra, Irlanda, Norvegia, Danimaca, Svezia, Cecoslovacchia, Romania, Ungheria, Russia, Ucraina, Grecia, Turchia. Ha cantato inoltre negli Stati Uniti d’America, in Giappone e Korea del Sud, Israele, Egitto, Marocco, Sud Africa, Sud America (Argentina, Venezuela, Messico, Perù, Brasile) e Cina. Ha preso parte a trasmissioni radiotelevisive presso la RAI, la Televisione Tedesca, Francese, Svizzera e Spagnola. Per la Televisione Inglese si è esibito presso la Royal Albert Hall in un’edizione del “Verdi Requiem”, alla presenza di Lady Diana e del principe Carlo. Ultimamente, pur continuando l’attività di cantante, si dedica all’insegnamento del canto lirico; ha preso parte, come docente, a numerosi “Stages” e “Master Class” in Italia e all’Estero. Come Regista ha curato gli allestimenti e la messa in scena di alcune Opere e Operette (M.ma Butterfly, La bohéme, Tosca, Turandot, L’elisir d’amore, Don Pasquale, Lucia di Lammermoor, Il trovatore, Rigoletto, La traviata, Nabucco, Cavalleria rusticana, L’amico Fritz, Pagliacci, La vedova allegra. Cin-Ci-La, Il paese dei campanelli).

 

Sig.ra Priscilla Baglioni

Priscilla Baglioni
PBMusic è un’agenzia management artistico nell’ambito dell’opera lirica che ha scelto di promuovere un ristretto numero di artisti di notabili qualità, instaurando con ognuno di loro un rapporto particolare ed accurato che permette di prestare una maggiore cura sia all’aspetto artistico che contrattuale ed organizzativo. Una particolare attenzione è rivolta ai giovani artisti, attraverso una costante ricerca di nuovi talenti in tutto il mondo, i quali vengono assistiti nella loro formazione da qualificati insegnanti e mediante il loro inserimento nei vari teatri italiani ed internazionali ed in attività inerenti all’opera lirica. Accanto a tale vocazione curiamo anche gli interessi di alcuni eccellenti ed affermati professionisti. L’agenzia nasce a Roma nel 2012 con l’apporto del manager principale e fondatore Dr. Priscilla Baglioni; gli artisti sono seguiti da Priscilla Baglioni e dal supporto della sua collaboratrice Dr. Melissa Missori. L’agenzia offre l’opportunità a giovani talenti di emergere nel settore operistico e sinfonico mediante innumerevoli possibilità di audizioni a livello internazionale e offre ai cantanti già affermati il proseguimento delle loro carriere in produzioni di alto livello.

M° Giovanni Di Stefano

Ha iniziato la sua attività, dopo aver partecipato, quale effettivo, al Seminario di Direzione d’orchestra tenuto da Leonard Bernstein all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia in Roma e studiato con i maestri Marvulli, Ferrari, Couraud e Ferrara, come assistente del M° Romano Gandolfi, Massimo De Bernart, Gianandrea Gavazzeni e come Maestro collaboratore divenendo successivamente Maestro del coro e Altro Maestro Direttore in vari teatri: Opera di Roma, Sperimentale e Festival di Spoleto, Festival Donizetti di Bergamo, Petruzzelli di Bari, Regio di Parma, Municipale Valli di Reggio Emilia, Comunale di Piacenza, Modena, Ferrara e Treviso, Giglio di Lucca, Sociale di Rovigo, Politeama di Lecce ed in tournèe con il Petruzzelli in Egitto al Cairo, in Francia al Festival di Lille, in Russia a San Pietroburgo ed in Australia a Brisbane.
Contemporaneamente all’attività di direttore d’orchestra si è occupato attivamente nel campo
dell’organizzazione musicale: nell’87 è Responsabile dei servizi musicali per il Festival di Fermo, dal 1987 al 1989 ha lavorato nella direzione artistica del Teatro Petruzzelli di Bari come Altro Maestro, nell’89 è Consulente per i Concerti di musica da camera al Festival della Valle d’Itria di Martina Franca, nel ‘92 è Consulente artistico-musicale e per la stagione 95-96 Coordinatore delle attività musicali al Teatro Romolo Valli di Reggio Emilia; nel ‘96 coordinatore musicale e dalla stagione 1997, Consulente musicale al Teatro dell’Opera Giocosa di Savona ove si è impegnato attivamente nella ricerca e formazione di giovani cantanti, nel ’99 è Cordinatore artistico della stagione sinfonica dell’Orchestra della Repubblica di San Marino, negli anni 2005 e 2006 è Direttore artistico dell’Orchestra della Società dei Concerti di Bari, dal dicembre 2003 è Direttore artistico del Teatro di tradizione dell’Opera Giocosa di Savona. L’attività direttoriale lo ha visto presente dal 1985 in avanti in varie città italiane come Ancona, Bari, Como, Firenze, Latina, Lecce, Livorno, Lucca, Lugo. Macerata, Festival di Martina Franca, Modena, Palermo, Parma, Pesaro, Piacenza, Pisa, Rovigo, Roma, Reggio Emilia, Salerno, Savona, Sanremo, Taranto, Trieste, Vicenza, Verona, ed all’estero in Austria nella Carinzia, in Bulgaria con la Sofia Philarmonic Orchestra a Sofia, in Inghilterra nel Derbyshire, in Giappone, dove ha debuttato nel 2002 con la Tokyo Metropolitan Symphony Orchestra alla Suntory Hall di Tokyo, in Lussemburgo dove ha diretto sia al Thêatre Municipal che all’Auditorium del Conservatorio, in Slovenia al Teatro dell’Opera di Lubiana, in Germania a Bayreuth e in Svizzera a Lugano per il Festival e in Finlandia.


M° Massimiliano Viapiano (Direttore Artistico)

Massimiliano 58_i
Musicista versatile e originale, preparatore di cori di Musica Sacra e Maestro di Cappella, ha studiato pianoforte con il M° Cesare Maria Campanelli e organo per dedicarsi infine al Canto, registro vocale baritono brillante,  diplomandosi con lode presso il prestigioso Conservatorio di Musica Paganini di Genova nella classe della Sig.ra Carmen Vilalta. Ha approfondito lo studio dei Lieder con il M° Elio Battaglia e l’interpretazione d’opera con vari Maestri di levatura internazionale tra cui Tom Krause e Rudolf Knoll. Attualmente è seguito dal M° Sherman Lowe.
Ha partecipato a vari Festival internazionali quali il Santa Chiara Festival di Napoli, il Festival internazionale Les ports du Monde au pays de Saint Malo in Francia e lo String Festival a Vittorio Veneto. In Italia si è esibito in ruoli d’Opera in diversi importanti Teatri italiani (Teatro Filarmonico – Verona, Teatro Carlo Felice e Teatro G. Modena – Genova, Teatro Università – Trapani,  Teatro Coccia – Novara, Teatro Regio – Torino, Teatro Ventidio Basso – Ascoli Piceno) oltre a Concerti e ruoli d’Opera all’estero, tra cui un’Aida nell’arena di Tyro in Libano. É anche apprezzato solista dello spettacolo ConcerTango di Musica argentina (Gardel e Piazzolla) arrangiato e diretto dal M° Massimiliano Damerini.
Ha debuttato il ruolo del Conte di Almaviva ne “Le Nozze di Figaro” al Teatro Regio di Torino e nei principali Teatri del Piemonte,  il ruolo di Abdalà in “Tutti in Maschera” di  Pedrotti (opera buffa) rappresentata nei Teatri d’Opera di Piacenza, Savona e Rovigo. Nel  periodo 2008-2010 è stato impegnato nel Requiem di Dvořák a Istanbul, in Concerti di musica antica e sacra, nel “Barbiere di Siviglia” di Paisiello, ne “La Clemenza di Tito”  di Mozart come Publio,  ne “La Traviata”  di G. Verdi in forma di Concerto spettacolo per Soli, coro e attori di prosa ed ha partecipato agli Eventi del Festival Verdi di Parma. Nel periodo 2012-2016 ha debuttato in “Porgy and Bess” di Gershwin e nei “Carmina Burana” di Orff, a Genova , “I Pagliacci” di Leoncavallo, il “Don Pasquale” di Donizetti e “La forza del destino” di Verdi.